La mia canzone più bella

LA MIA CANZONE PIÙ BELLA, CERTAMENTE, NON È QUESTA QUA
LA MIA CANZONE PIÙ BELLA, LA SCRIVERÒ, TANTI ANNI PIÙ IN LA
QUANDO SARÒ VECCHIO E AVRÒ VISSUTO LA MIA VITA QUASI PER INTERO
MI SIEDERÒ SULL’ ORLO E RIMARRÒ A GUARDARE
COME ANDRÀ A FINIRE QUESTA VITA QUA
MI SIEDERÒ SULL’ORLO E RIMARRÒ AD ASCOLTARE
I BAMBINI CHE MI RACCONTERANNO COME ANDRÀ A FINIRE.
LA MIA CANZONE PIÙ BELLA, CERTAMENTE, NON È QUESTA QUA
LA MIA CANZONE PIÙ BELLA, LA SCRIVERÒ, TANTI ANNI PIÙ IN LA
E ANCHE SE SARÒ VECCHIO MI RICORDERÒ PER SEMPRE DI TE
MI SIEDERÒ SULL’ORLO E STARÒ A RACCONTARE
LA TUA VITA A CHI VERRÀ DOPO DI ME
MI SIEDERÒ SULL’ORLO E STARO’ AD INSEGNARE
TUTTO QUELLO CHE TU HAI INSEGNATO A ME.
LA MIA CANZONE PIÙ BELLA
FORSE
E’ PROPRIO QUESTA QUA.

Da “uno strano concetto di amicizia” di Maurizio Casu

© Riproduzione Riservata